Gruppo Archeologico Canavesano


Vai ai contenuti

*** Il G.A.C.: 40 ANNI DI STORIA - scarica il depliant QUI


Il Gruppo Archeologico Canavesano ha festeggiato il QUARANTENNALE dell'associazione al salone “Nuova Torre” Via P. Cossavella, 2 - BOLLENGO, Sabato 28 settembre ore 20:45 I soci GAC raccontano 40 anni di attività del gruppo con parole e immagini. Domenica 29 settembre dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00 Esposizione di fotografie, documentazione e materiali GAC. Scarica la LOCANDINA dell'evento



IndietroPlayAvanti


GIORNATE NAZIONALI DI ARCHEOLOGIA RITROVATA

13 OTTOBRE 2013

L'anfiteatro romano di Eporedia
Un tesoro da riscoprire


In occasione della X edizione delle Giornate Nazionali di Archeologia Ritrovata il Gruppo Archeologico Canavesano condurrà alla visita dei resti dell'anfiteatro romano di Eporedia. Per il PROGRAMMA dettagliato scarica il VOLANTINO
e la LOCANDINA


IL GRUPPO ARCHEOLOGICO CANAVESANO

Nell'autunno del 1972 un piccolo gruppo di appassionati dava vita ad una ricerca sulle colline a nord di Ivrea, per individuare e documentare il tracciato sotterraneo dell'acquedotto della romana Eporedia. Da questo progetto si sviluppò il Gruppo Archeologico Canavesano..

giovedì 10 dicembre 2009 ore 21,00

Il G.A.C. in attività

Il GAC ha promosso iniziative e scambi di collaborazione con altri gruppi volontaristici. A sinistra una foto con il Nordic Walking di Biella presso l'Avel di Bollengo, a destra durante la visita ai resti Romani di Bene Vagienna (Cn) insieme al gruppo dello SPI-CGIL di Ivrea.

Tra le iniziative più significative del Gruppo Archeologico Canavesano, si ricordano:
· Deposito di anfore romane, in Ivrea.
· Menhir di Lugnacco.
· Incisioni rupestri, nell'Anfiteatro morenico di Ivrea e in Valchiusella.
· Pons Maior di Eporedia (Ivrea).
· Bessa, ricognizioni nell'antica aurifodina.
· Tombe antiche su roccia a Tavagnasco, Bollengo.
· Recupero della piroga di Vestignè.
· Studio delle antiche Chiuse sulla Serra d'Ivrea.
· Rinvenimento delle
stele antropomorfe Eneolitiche di Tina di Vestignè.
· Scheda internazionale dell'Arte rupestre delle Alpi Occidentali.
Ricognizioni e studi sulla Paraj Auta (Monte Appareglio, Pavone Canavese) e successivi scavi dell'insediamento protostorico.·
L'attività del GAC ha inoltre coperto altre aree di interesse culturale: mostra "Preistoria in Canavese", "Eporedia, 100 avanti Cristo","Al di là del Po sono i Salassi"; studi e pubblicazioni, conferenze, partecipazione a convegni di studio e svolge attività didattica gratuita a favore delle scuole.


GUARDA IL VIDEO
DELL'INAUGURAZIONE
DELLA NUOVA SEDE

DI
BOLLENGO
VIA P. COSSAVELLA 44/D
DEL 30 GENNAIO 2010




“PACEM IN SERRA”
“Un episodio di guerra convertito in festa di
pace”
(La Stampa, Torino, 21-11-09)

clicca qui




collaboriamo con:

BIBLIOTECA GAC
SEDE DI BOLLENGO
ORE 17:00-19:00 SECONDO MERCOLEDI DEL MESE






Home Page | Chi siamo | Il Canavese | Attività | Archeonews del Canavese | Altre news | Arte rupestre | Archeologia Ritrovata | Pubblicazioni | links | Mappa del sito


Webmaster: GAC | sede_gac@libero.it

Torna ai contenuti | Torna al menu